Domenica 11 aprile a Civitanova andrà in scena la 9° Edizione del GP Dell’industria per dilettanti elite e under 23.

ZALF-EUROMOBIL-DESIREE-FIOR-ZANONCELLO-ENRICO-ARRIVO-GRAN-PREMIO-GP-INDUSTRIA-2020-CIVITANOVA-SXFXSFXR-768x512

CIVITANOVA (MC) – Domenica 11 aprile, con partenza alle ore 14.30, prenderà il via, presso la zona Industriale di Civitanova Marche, la 9° Edizione dell’Gran Premio dell’Industria Civitanova, 4° Memorial Cesare Lattanzi. La gara nazionale riservata ai dilettanti Elite e Under 23 è organizzata dalla  l’ASD CAM Fermo con l’alto patrocinio del Comune di Civitanova Marche. Si gareggerà sulla distanza di 105 km in un circuito di 3,5 km completamente pianeggiante da ripetere 30 volte con al passaggio di metà gara dove è posto un traguardo volante.

Questa è una classica di apertura della stagione per gli Elite e Under 23 molto ambita da tutti i partecipanti che hanno voglia, ad inizio stagione di fare molto bene.

Lo scorso anno si è imposto il veneto Enrico Zanoncello (Zalf Desiree Fior) che in volata ha preceduto Gomez Jarramillo e Tommaso Fuschi.

Gli organizzatori che hanno ripristinato questa gara quattro anni or sono con in testa Elpidio Seghetti e Maurizio Frizzo che sperano in una bella giornata di sport come è accaduto tra l’altro anche nelle ultime tre edizioni che sono state davvero spettacolari e colgono l’occasione per ringraziare tutti gli sponsor e il Comune di Civitanova Marche nella persona del Sindaco Fabrizio Ciarapica che ha voluto fortemente la manifestazione.

Donne – La mattina antecedente il Gran Premio, andrà in scena anche il Trofeo Born To Win, una gara riservata alla categoria Donne Open. Si gareggerà sullo stesso tracciato e le ragazze dovranno percorrere ben 25 giri pari a un totale di 87,5 km. E’ prevista la presenza di circa 200 atlete. La prima assoluta vestirà la maglia Rosa, verrà assegnata anche la maglia Bianca alla migliore Juniores. La vincitrice dei traguardi volanti vestirà la maglia Multicolore. Durante la premiazione ci saranno riconoscimenti anche per la ciclista più combattiva e quella arrivata da più lontano. La partenza della manifestazione è stata fissata alle ore 10.00.

shares